|

Murazzano, nelle Langhe, è stato teatro di una insolita scommessa. Una sera, in osteria, il Duca Marchese promise che, se Beppe il Fortunato avesse vinto l’ennesima partita a carte, avrebbe mangiato un ippopotamo intero. I tremendi effetti di quella promessa ci vengono raccontati dalle testimonianze di chi ha vissuto, in prima persona, quegli eventi ormai dimenticati.

Distribuzione cortometraggi: poster del film "La nona portata"
|

Murazzano, nelle Langhe, è stato teatro di una insolita scommessa. Una sera, in osteria, il Duca Marchese promise che, se Beppe il Fortunato avesse vinto l’ennesima partita a carte, avrebbe mangiato un ippopotamo intero. I tremendi effetti di quella promessa ci vengono raccontati dalle testimonianze di chi ha vissuto, in prima persona, quegli eventi ormai dimenticati.

Distribuzione cortometraggi: poster del film "La nona portata"

LA NONA PORTATA

(THE NINTH COURSE)

(

Italia  2022 / 10′

diretto da
Domenico Bruzzese
Mauro Mola
Bruno Ugioli

con
Beppe “il fortunato”
Beppe “il pastore”
Beppe “l’ex atleta olimpico”
Il Duca Marchese

Soggetto e Sceneggiatura Domenico Bruzzese
Mauro Mola
Bruno Ugioli
Direttore della Fotografia Domenico Bruzzese
Montaggio Domenico Bruzzese
Mauro Mola
Bruno Ugioli
Musica Andrea Iacona
Suono Domenico Bruzzese
Mauro Mola
Bruno Ugioli
Produzione Piemonte Documenteur Filmfest
Distribuzione Esen Studios

Piemonte Documenteur Filmfest
Distribuzione corto: selezione al Glocal Film Festival
Distribuzione corto: selezione al Glocal Film Festival
Registi del cortometraggio "La nona portata"

Domenico Bruzzese, Mauro Mola, Bruno Ugioli

Domenico Bruzzese, classe 1989, docente di cinema, fotografo di scena e operatore di macchina. Nel 2019 fonda il collettivo Hero Shot, team di professionisti di cinematografia.  
Mauro Mola, classe 1991, partecipa a diversi progetti come montatore, microfonista, tecnico audio e produttore. È appassionato e studioso di cinema e di game design in tutte le loro forme.       
Bruno Ugioli, classe 1989, lavora come autore, operatore, montatore e regista per varie case di produzione. Nel 2012 fonda il progetto Fuoricampo Film, all’interno del quale si occupa di ideazione, produzione e realizzazione di cortometraggi, documentari e videoclip musicali.
I tre iniziano un’importante collaborazione nel 2019, divertendosi a inventare storie al Piemonte Documenteur FilmFest e lavorando insieme in progetti di cortometraggi e mockumentary.

Domenico Bruzzese, Mauro Mola, Bruno Ugioli

Domenico Bruzzese, classe 1989, docente di cinema, fotografo di scena e operatore di macchina. Nel 2019 fonda il collettivo Hero Shot, team di professionisti di cinematografia.
Mauro Mola, classe 1991, partecipa a diversi progetti come montatore, microfonista, tecnico audio e produttore. È appassionato e studioso di cinema e di game design in tutte le loro forme.
Bruno Ugioli, classe 1989, lavora come autore, operatore, montatore e regista per varie case di produzione. Nel 2012 fonda il progetto Fuoricampo Film, all’interno del quale si occupa di ideazione, produzione e realizzazione di cortometraggi, documentari e videoclip musicali.
I tre iniziano un’importante collaborazione nel 2019, divertendosi a inventare storie al Piemonte Documenteur FilmFest e lavorando insieme in progetti di cortometraggi e mockumentary.

Registi del cortometraggio "La nona portata"

Note di regia:

La nona portata è una fiaba racchiusa in un documentario. Una storia surreale, che attraverso la fantasia ci parla della nostra realtà quotidiana. Tramite il linguaggio del mockumentary e la lente dell’ironia, abbiamo voluto raccontare il rapporto tra uomo e animali. Un rapporto fatto di egoismo, prevaricazione e sfruttamento per i motivi più futili. Gli attori, tutti non professionisti, hanno aiutato (anche attraverso il dialetto piemontese) ad aggiungere spontaneità e inventiva al racconto, contribuendo a confondere la distinzione tra realtà e fantasia. La loro interpretazione è stata così convincente che alla fine nemmeno noi siamo sicuri che questa storia non sia mai successa.

Note di regia:

La nona portata è una fiaba racchiusa in un documentario. Una storia surreale, che attraverso la fantasia ci parla della nostra realtà quotidiana. Tramite il linguaggio del mockumentary e la lente dell’ironia, abbiamo voluto raccontare il rapporto tra uomo e animali. Un rapporto fatto di egoismo, prevaricazione e sfruttamento per i motivi più futili. Gli attori, tutti non professionisti, hanno aiutato (anche attraverso il dialetto piemontese) ad aggiungere spontaneità e inventiva al racconto, contribuendo a confondere la distinzione tra realtà e fantasia. La loro interpretazione è stata così convincente che alla fine nemmeno noi siamo sicuri che questa storia non sia mai successa.